Dopo la sosta forzata di ieri a causa della mancanza del vento, ieri si sono corse le tre prime prove della Gold Fleet. Prove caratterizzate da vento forte, 25 nodi, e mare molto formato che hanno messo a dura prova la resistenza dei pur allenatissimi laseristi. Alcuni, tra i quali il leader della classifica Robert Scheidt, sono incappati in numerose scuffie che hanno pertanto rivoluzionato le posizioni di testa. Scheidt rimane comunque leader, seppure il suo vantaggio nei confronti dell’ australiano Burton si sia assottigliato a soli 8 punti. Enrico Strazzera con un 21° un 32° ed un 38° (scartato), arretra di 4 posizioni ma rimane comunque tra i primi 25 della classifica, 4° degli italiani. Le previsioni odierne preannunciano ancora spettacolo: vento forte da NW. Tre prove con partenza alle 13….FORZA ENRICO!!