Seconda giornata di regate a Hyeres  per la Isaf Sailing World Cup, la regata che raggruppa tutte le classi olimpiche e conseguentemente i migliori derivisti del mondo- Nella classe Laser Olimpico due regate decisive per la composizione delle flotte Gold e Silver che si daranno battaglia a partire da domani. Start alle 13,30 con un vento tra i 10 e 15 nodi sul campo di regata. Enrico Strazzera con un 25° e un 13° risale di 14 posizioni e con un 49° in generale riesce ad assicurarsi un posto nella Gold Fleet. Enrico ci comunica di non essere contento delle sue partenze e delle scelte tattiche fino qui effettuate, tuttavia si mostra abbastanza fiducioso perchè il passo è pressochè uguale a quello degli atleti più titolati. Grande battaglia nella parte alta della classifica dove i primi 5 sono racchiusi in appena 4 punti. in testa il croato Stipanovic seguito dall’australiano Burton e dal brasiliano Scheidt. Gli altri italiani in gara: 23° Spadoni, 24° Marrai, 34° Gallo e 58° Coccoluto. Domani le prime due prove della Gold Fleet.